Video gol e sintesi partita Verona-Juventus 2-1: Ronaldo, Borini, rig. Pazzini

Gli highlights

 

Hellas Verona-Juventus è terminata con il risultato di 2-1: la partita è stata decisa dai gol di Ronaldo al 65', Borini al 76', Pazzini su rigore all'86'. 

In un primo tempo giocato a ritmi elevati e ad armi pari, sono pari anche le occasioni da rete: inizia il Verona al 10' con Faraoni che impegna Szczesny in una parata quasi miracolosa, risponde Douglas Costa al 19' con un sinitro che colpisce la traversa, poi al 21' Kumbulla va in gol, ma il Var annulla tutto; infine al 36' Cristiano Ronaldo colpisce il palo con un destro a giro.

Nel secondo tempo al 52' la Juve chiede un rigore per un tocco di mano di Gunter su conclusione di Higuain, ma il braccio del difensore è attaccato al corpo e giustamente arbitro e Var lasciano proseguire.

Il risultato si sblocca al 65', quando Cristiano Ronaldo parte da metà campo, scambia con Bentancur e trafigge Silvestri: è il gol dello 0-1, e con questo capolavoro CR7 segna per la decima partita di fila in Serie A, superando il record in bianconero di Trezeguet e avvicinandosi al primato assoluto di Batistuta, a quota 11. 

Ma neanche questa rete scoraggia il Verona, che pareggia una decina di minuti dopo: è il 76' quando Pjanic e Bentancur pasticciano e perdono palla in favore di borini, che lascia partire un destro su cui Szczesny non può nulla.

E a 5' dalla fine arriva anche il meritato gol del vantaggio veronese: l'arbitro Massa viene richiamato al Var per un tocco di mano di Bonucci sul xolpo di testa di Kumbulla, scatta il rigore e dal dischetto Pazzini firma il gol del 2-1, ribaltando il risultato esattamente come aveva fatto la Juve all'andata.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento