Pagelle Juventus-Milan 2-1: Dybala al 95' interrompe la maledizione rossonera

Nei minuti di recupero il rigore della Joya decide il match contro i rossoneri

fonte: Dybala Twitter

La Juventus batte 2-1 il Milan alla 28ª giornata di Serie A 2016-17. Dopo l'1-0 di Benatia e l'1-1 di Bacca a decidere la partita è il calcio di rigore trasformato da Dybala al 95', in “zona Barcellona”.

Grazie a questo successo, la Juventus allunga a quota 31 il record di vittorie casalinghe consecutive in campionato.

LA SINTESI DEL MATCH

Dopo un inizio titubante la Juve viene subito fuori e si fa pericolosa più volte nel primo tempo: almeno tre le parate decisive di Donnarumma su Pjaca, Dybala e Higuain.

Il primo errore dell'arbitro Massa è all'8', quando non assegna il rigore per lo sgambetto di Zapata a Dybala, preferendo attribuire il vantaggio a Pjaca che tira fuori.

La supremazia bianconera, ben arginata da un Milan piazzato ottimamente in campo, viene comunque fuori alla mezz'ora, quando dono un duetto tra Dybala e Dani Alves il cross del brasiliano arriva a Benatia tutto solo e tenuto in gioco da romagnoli; il marocchino scaraventa in rete per l'1-0.

Il Milan tuttavia corre più della Juve, e nella fattispecie è Deulofeu al 43' a correre più di Barzagli e a servire Bacca che dopo un rapido controllo batte Buffon di esterno per l'1-1. La moviola, tuttavia, mostra come l'attaccante colombiano avesse il piede oltre la linea del fuorigioco, ma anche in questo caso Massa e l'assistente di linea Crispo sbagliano.

Nel secondo tempo la Juve prova a premere, esponendosi ancora alle fulminee ripartenze rossonere che nella ripresa costringono Buffon a un paio di parate salva risultato.

Sul fronte opposto, però, è sicuramente Donnarumma il migliore in campo: non si contano le sue respinte e i suoi interventi su Khedira, Higuain, Dybala, Pjanic e chiunque attenti alla sua porta.

Quando il risultato sembra ormai acquisito, con il Milan rimasto in dieci (solo) al 92' per l'espulsione di Sosa, al 94' dopo l'ennesima parata di Donnarumma De Sciglio respinge con un braccio un cross in area. Il rigore c'è e, a differenza dell'andata, le veementi proteste dei giocatori milanisti contro Massa e Doveri la decisione non viene cambiata.

Anche Dybala fa la differenza rispetto alla Supercoppa e questa volta dal dischetto batte il gigante Donnarumma regalando tre punti ormai insperati ma assai graditi per gli juventini, mentre Galliani scende dalla tribuna al campo per protestare insieme ad alcuni giocatori rossoneri bloccati da Montella.

Nelle pagine seguenti il tabellino completo con i voti e le pagelle di Juventus-Milan 2-1

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento