In arrivo un nuovo ristorante gourmet a marchio Lavazza: aperta la selezione del personale

Si cercano chef, commis, lavapiatti e altre figure

"La Nuvola" Lavazza

Lavazza, azienda italiana produttrice di caffè con sede a Torino, cerca diverse figure professionali per il nuovo ristorante gourmet “Condividere by Lavazza”, che aprirà ad aprile nella sede della Lavazza “La Nuvola”, tra via Bologna e corso Novara. Il progetto è stato studiato insieme a Ferran Adrià, la scenografia da Oscar, è stata disegnata da Dante Ferretti, la cucina sarà curata dal giovane e brillante chef italiano Federico Zanasi.

Si cercano chef, commis, lavapiatti, chef de rang, hôtesse d'accueil e chef de partie. Inoltre la ricerca è aperta anche per le seguenti figure: coffee import assistant e Training Development & Internal Communication Assistant. Per conoscere i requisiti richiesti, le compentenze e le responsabilità occorre consultare l'annuncio sul sito Lavazza.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Buongiorno! Si po andare direttamente sul posto per chiedere informazioni contenute?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Studente del 'Poli' colpito da tubercolosi: è morto in ospedale

  • Cronaca

    Alpinista precipita durante l'escursione: morto sul colpo

  • Cronaca

    Sgozzato al mercato del libero scambio: assassino condannato a 12 anni

  • Incidenti stradali

    Investita e uccisa da un tir: condannato il conducente, non avrebbe dovuto passare di lì

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento