Spari nel bosco: scoperto un ragazzo di 15 anni con una pistola a salve

È stato denunciato

La zona in cui sono avvenuti gli spari

I carabinieri di Carmagnola hanno denunciato un ragazzo italiano di 15 anni responsabile di avere esploso alcuni colpi d'arma da fuoco in una zona boschiva vicino alle cave Germaire, al confine con Carignano, nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 agosto 2019.

A dare l'allarme sono stati alcuni frequentatori del bosco, forse memori della presenza di bracconieri nel bosco del Gerbasso, che avevano udito gli spari. Quando i militari dell'Arma sono arrivati hanno trovato il giovane in possesso di una rivoltella a salve priva del tappo rosso, che è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

  • Giovane carabiniere investito mentre interviene su altro incidente: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento