Incendio al poligono di Perosa, perde la vita il tiratore Michele Manconi

L'uomo, 65 anni, è rimasto vittima di una intossicazione. Altri quattro uomini sono stati ricoverati al pronto soccorso

Un morto nell'incendio del poligono di Perosa

E’ Michele Manconi, 65 anni residente a Torino, il tiratore morto oggi pomeriggio a causa di un incendio scoppiato al poligono “Sotto Tiro” di Perosa Argentina.

Il decesso è avvenuto a causa di una pesante inalazione dei fumi, meglio è andata ad altri quattro uomini che sono stati ricoverati al pronto soccorso per un’intossicazione.

Secondo i primi accertamenti l’incendio sarebbe scaturito per un problema ai pannelli fonoassorbenti. Dalle ultime testimonianze, rilasciate dai presenti, è poi emerso che a prendere fuoco sarebbe stata la parete di una postazione collocata alla destra di Manconi.

I militari, una volta spento l’incendio, hanno proceduto con il sequestro del poligono e della documentazione di manutenzione della struttura. Mentre il Pm ha chiesto autopsia del corpo del 65enne.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento