Val Pellice

Luserna, guardia giurata uccisa da colpo sparato inavvertitamente

E' mancato Gianpiero Risso, abitante lusernese vittima di un tremendo incidente domestico nei giorni scorsi: vana l'operazione d'urgenza eseguita al Cto di Torino

Non ce l’ha fatta Gianpiero Risso, guardia giurata di Luserna San Giovanni. L’uomo è deceduto nella propria stanza del Cto di Torino, dove era stato operato d’urgenza nei giorni scorsi in seguito ad un grave incidente domestico.

Il cittadino lusernese, infatti, si era reso protagonista di un tremendo episodio ad inizio settimana, quando pulendo un’arma in proprio possesso si era inavvertitamente sparato addosso. La pallottola fuoriuscita dalla pistola lo aveva colpito nei pressi di una tempia. L’arma rinvenuta sulla scena dell’incidente è una Smith&Wesson. Non la pistola d’ordinanza, dunque, ma una comunque in suo possesso e regolarmente denunciata.


In seguito all’accaduto l’uomo ha lottato per alcuni giorni in bilico tra la vita e la morte, ma è tristemente mancato nella mattinata del 1° giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luserna, guardia giurata uccisa da colpo sparato inavvertitamente

TorinoToday è in caricamento