Mercoledì, 28 Luglio 2021
Val Chisone

Usseaux, incendiata la baita dell'attuale vice-sindaco

Prosegue la serie di atti vandalici nei confronti di esponenti dell'Amministrazione locale: dopo l'auto dell'ex sindaco, in fiamme la casa a Pian dell'Alpe di Franco Blanc

Preoccupanti atti vandalici nella piccola Usseaux, in alta Val Chisone. Da diverso tempo la comunità è infatti scossa da una serie di ritorsioni nei confronti delle istituzioni che difficilmente si può credere possa essere frutto di coincidenze. Dopo l’auto dell’ex-sindaco Adriano Sgarbanti andata a fuoco, questa volta un incendio ha colpito la baita a Pian dell’Alpe dell’attuale vice-sindaco Franco Blanc.

Il fatto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi. Le fiamme pare siano divampate a partire dal tetto verso la mezzanotte, anche se i Vigili del Fuoco di Pinerolo sono stati avvisati solamente il mattino seguente. Giunti sul posto non hanno potuto fare altro che sopprimere del tutto l’incendio e dichiarare inagibile la struttura, che ha riportato ingenti danni.

Si tratta dunque dell’ennesimo episodio di intimidazione ai danni di esponenti del Comune di Usseaux, per quanto gli atti compiuti non portino alcuna firma. I Carabinieri di Fenestrelle, per altro, non hanno ancora stabilito se si tratti di incendio doloso o meno, ma tutti gli indizi lasciano propendere ad una risposta affermativa all’interrogativo.


Immediato, naturalmente, il messaggio di sostegno al collega da parte del sindaco Elvio Rostagno, che ha commentato con termini durissimi l’accaduto e ha confermato come l’attuale Giunta non sia comunque disposta a fare alcun passo indietro riguardo il lavoro svolto nel corso della propria amministrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usseaux, incendiata la baita dell'attuale vice-sindaco

TorinoToday è in caricamento