Val Chisone

Porte, sarà un testa a testa alle amministrative

Solamente due le liste presentate per le comunali: "Due mani unite in una corona di alloro" propone il sindaco uscente Laura Zoggia, "Porte per passione" l'insegnate Daniele Pilati

Sarà un vero e proprio testa a testa a caratterizzare le elezioni amministrative del 15 e 16 maggio a Porte. Solamente due, infatti, le liste che hanno presentato la documentazione necessaria a partecipare alla tornata elettorale fra un mese: una fa riferimento all’attuale gruppo di maggioranza, l’altra alla fazione di minoranza della legislatura ormai al tramonto.

La lista “Due mani unite in una corona di alloro” è promossa dall’amministrazione uscente e ha in qualità di candidato sindaco Laura Zoggia, pronta così al suo terzo mandato. Hanno riconfermato il loro impegno istituzionale anche l’attuale vicesindaco Sergio Gaido, l’assessore Elisa Bessone ed il consigliere Luigi Michele Giai. Un sostegno fondamentale alla candidatura della Zoggia potrebbe giungere dalla lista “Partecipare per Porte”: in prima fila alle elezioni del 2006, oggi è stata accorpata alla lista di maggioranza data la condivisione dei medesimi intenti.


A tentare di contrastare l’amministrazione uscente sarà “Porte per passione”, lista del gruppo di minoranza della passata legislatura che propone come sindaco Daniele Pilati, insegnate di 36 anni alla prima esperienza elettorale. Presenti in lista al pari di cinque anni fa Bruno Beltramino, Federico Gorgellino, Margherita Gribaudo e Luca Grigoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porte, sarà un testa a testa alle amministrative

TorinoToday è in caricamento