Martedì, 28 Settembre 2021
Val Chisone Sestriere

Coppa Europa disabili al Sestriere, l'Italia si affida alla Corradini

Saranno più di 100 e provenienti da 16 differenti nazioni gli atleti in gara al Colle da oggi a venerdì per l'appuntamento continentale. Speranze azzurre affidate alla 24enne trentina

Saranno più di 100 e provenienti da 16 differenti nazioni gli atleti in gara al Colle del Sestriere da oggi a venerdì per l'appuntamento di Coppa Europa di sci alpino per disabili. Corposa anche la presenza di “medagliati” alle Paralimpiadi Invernali ed ai Mondiali di sci alpino Ipc. Tra i più attesi Jacub Krako (Slovacchia), Nicolas Bereyny (Francia), Cristoph Kunz (Svizzera), Jon Santacana (Spagna) e Thomas Pfyl (Svizzera).

Gli italiani presenteranno ancora una volta come atleta di punta la trentina Melania Corradini, sciatrice della categoria Standing classe 1987. Il palmares dalla sciatrice parla da solo: giovanissima portabandiera italiana nella cerimonia di inaugurazione delle Paralimpiadi di Torino nel 2006, quattro anni dopo ha conquistato la medaglia d’argento in Super-G alle Paralimpiadi di Vancouver 2010. L’anno precedente, aveva letteralmente dominato i Mondiali di Jeongseon in Corea, vincendo l’oro in Super Combinata e portandosi a casa anche l’argento in Discesa e Gigante e il bronzo in Super-G. Tra gli altri italiani in gara ci saranno gli atleti del Freewhite Ski Team Asd, Enrico Giorge e Danilo Rossi, nonché il giovanissimo Andrea Valenti di appena 14 anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Europa disabili al Sestriere, l'Italia si affida alla Corradini

TorinoToday è in caricamento