Giovedì, 23 Settembre 2021
Val Chisone

Fondi per il postolimpico, Cirio: «Era un obiettivo prioritario»

L'assessore allo sport e turismo della Regione raggiante alla notizia dello sblocco dei fondi: « Onore al merito alla lobby di parlamentari bipartisan che, oltre le logiche dei colori politici, ha reso possibile ciò»

E' raggiante l'assessore allo sport e turismo della Regione Piemonte, Alberto Cirio, alla notizia dello sblocco dei fondi per il postolimpico. Fondi destinati, in particolar modo, alle Valli che ospitarono l'appuntamento a cinque cerchi. «Si tratta di un grande risultato. Fin dal primo giorno del mio insediamento, far restare queste risorse sul nostro territorio è stato uno degli obiettivi prioritari. I fondi residui dell'Agenzia Torino 2006 sono fondamentali per dare un futuro al sistema neve regionale».

«Onore al merito alla "squadra Piemonte" e alla lobby di parlamentari bipartisan - ha proseguito Cirio -, che oltre le logiche dei colori politici ha reso possibile il risultato. Credo che questa esperienza stia insegnando a tutti che, uniti e facendo squadra, potremo vincere altre sfide importanti per il nostro territorio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi per il postolimpico, Cirio: «Era un obiettivo prioritario»

TorinoToday è in caricamento