rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Pinerolo Pinerolo

Pinerolo, le immagini del Tour de France in 190 Paesi

Mercoledì e giovedì la più prestigiosa corsa ciclistica farà tappa in città: i dati televisivi delle dirette 2011 raccontano già di cinque miliardi di contatti in tutto il mondo

Mancano quarantott’ore appena all’arrivo a Pinerolo del Tour de France, palcoscenico unico per la Città della Cavalleria. Per due giorni, infatti, gli occhi del mondo intero saranno puntati sulla cittadina torinese grazie all’apporto di Elvio Chiatellino, artefice della vincente candidatura piemontese. La Grand Boucle farà tappa a Pinerolo il 20 luglio con l’arrivo della Gap-Pinerolo e l’indomani, il 21, con la partenza della Pinerolo-Serre Chevalier.

La diffusione televisiva della corsa a tappe transalpina, già globale da numerosi anni, continua a progredire in audience, in durata ed in repliche di immagini di qualità. Rappresenta insomma una vetrina incomparabile per le città, i paesi ed i paesaggi che il Tour attraversa. Grazie ad un accordo con un centinaio di canali, le immagini della manifestazione stanno viaggiando quest’anno in 190 Paesi in totale, con circa cinque miliardi di contatti nel mondo. Due nuovi territori sono coperti per la corsa 2011: la Tailandia e la Corea del Sud. Soprattutto, sessanta canali sono consacrati alla diretta quotidiana del Tour de France.


Pinerolo nel mondo, dunque, per due giorni. Un momento unico per essere conosciuti, da sfruttare anche per il futuro, che arriva in un momento neanche troppo lontano dalle Olimpiadi che elessero Pinerolo capitale del curling. Ora è il ciclismo a portarla nel mondo intero con un evento, il Tour de France, che rappresenta un formidabile vettore di comunicazione per il turismo delle città toccate e, più in generale, un’occasione da non perdere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, le immagini del Tour de France in 190 Paesi

TorinoToday è in caricamento