Pinerolo Via Federico Caprilli, 31

Pinerolo, una folla di studenti all'incontro con la Belmondo

Oltre 200 ragazzi hanno partecipato al progetto educativo "Alleniamo il corpo per educare la mente" promosso dal comitato "Ciao Tour Pinerolo". Ieri l'ncontro finale con l'ex campionessa di fondo

Il Comitato “Ciao Tour Pinerolo”, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione ed allo Sport del Comune, ha coinvolto oltre duecento alunni delle classi IV e V del I e II Circolo Didattico di Pinerolo nel progetto educativo "Alleniamo il corpo per educare la mente". Il percorso per i ragazzi è stato realizzato dall'Associazione “Vol.A”, “Volontari Antidoping Stefania Belmondo”.

Insieme ai loro insegnanti, gli alunni hanno concluso il percorso nella giornata di ieri, presso il Teatro Incontro di via Caprilli 31, in una mattinata di giochi di ruolo ed incontri con i giovani atleti pinerolesi Elisa Franco, pallavolista 15enne, e Marco Galfione, arciere 16enne. A catalizzare le attenzioni, però, è stata soprattutto Stefania Belmondo, testimonial di Vol.A. nonché pluricampionessa olimpica nello sci di fondo ed ultimo indimenticabile tedoforo alle Olimpiadi di Torino 2006.

Grazie alla preziosa ed indispensabile collaborazione degli sponsor, i volontari dell'Associazione Vol.A. hanno fatto vivere ai ragazzi una giornata da protagonisti dello sport per prepararsi a partecipare all'importante evento sportivo ciclistico che vedrà la città di Pinerolo vestita di giallo nei prossimi 20 e 21 luglio per l’arrivo del Tour de France.


Proprio il 20 luglio i ragazzi coinvolti nell’iniziativa, in maglia gialla, percorreranno con le loro biciclette l'ultimo chilometro della Gap-Pinerolo e taglieranno il traguardo della tappa a poche ore dall’arrivo dei campioni della Grand Boucle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, una folla di studenti all'incontro con la Belmondo

TorinoToday è in caricamento