rotate-mobile
Pinerolo

Sismicità, studi di microzonazione sul territorio pinerolese

Il Consiglio Regionale, nel corso dell'ultima seduta, ha approvato una serie di accertamenti riguardo la vulnerabilità delle aree di Pinerolo, Perosa Argentina e Torre Pellice

Sismicità nel pinerolese. L’argomento è stato oggetto di dibattito nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Regionale su proposta di Ugo Cavallera, vice-presidente della Regione nonché Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale.

Al centro della questione, in aula, la necessità di effettuare studi di microzonazione per stimare con la maggior precisione possibile pericolosità e vulnerabilità del territorio. In particolare, questi accertamenti riguarderebbero – oltre a Sant’Antonino di Susa – anche Pinerolo, Torre Pellice e Perosa Argentina. Accertamenti su pinerolese e Valli che sono stati approvati e verranno effettuati a breve.


Nel corso della medesima discussione, inoltre, il Consiglio ha fissato anche i criteri sulla base dei quali concedere contributi per rafforzare gli edifici di proprietà pubblica nei 141 Comuni piemontesi maggiormente a rischio terremoto. E quelli del pinerolese sono inclusi tra i 62 della Provincia di Torino coinvolti nella questione, insieme ai 76 di Cuneo ed ai 3 del Vco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sismicità, studi di microzonazione sul territorio pinerolese

TorinoToday è in caricamento