Martedì, 28 Settembre 2021
Pinerolo Pinerolo / Via Convento di San Francesco, 1

Sciopero dei penalisti, procedimento rinviato al Tribunale di Pinerolo

Il giudice Giannone ha fatto slittare al 1° dicembre, causa adesione di alcuni legali all'odierna manifestazione, il processo per la "tragedia del Sociale"

 

Lo sciopero dei penalisti indetto per la giornata odierna, manifestazione cui hanno aderito diversi legali, ha inevitabilmente causato il rallentamento della macchina operativa presso il Tribunale di Pinerolo. In particolare, è stato rinviato al 1° dicembre dal giudice Giannone il procedimento riguardo la “tragedia del Sociale”.

Il processo fa riferimento alla tragica morte di Michele Capitani, precipitato da un montacarichi all'interno della struttura di Piazza Vittorio Veneto nel pomeriggio dello scorso 26 gennaio. Per il fatale incidente sono quattro gli indagati segnalati dalla Procura: si tratta di Antonio Morrone, dirigente del Settore Lavori Pubblici del Comune di Pinerolo, di Giuseppina Musumeci, responsabile del servizio comunale Prevenzione e Protezione, di Giuseppe Soldano, presidente dell'Artistica Music & Show di Bra, e di Valter Rizzo, tecnico del suono della cooperativa stessa. Per tutti l'accusa è di cooperazione in omicidio colposo aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei penalisti, procedimento rinviato al Tribunale di Pinerolo

TorinoToday è in caricamento