Pinerolo

Pinerolo, rapina da 1.500 euro in pieno giorno

Due malviventi armati di pistola hanno fatto irruzione nell'Agenzia Fondiaria Sai di Via Chiappero. Relegati in un bagno i dipendenti, sono fuggiti prima dell'arrivo delle forze dell'ordine

Una rapina in pieno giorno a Pinerolo, giovedì scorso, è fruttata a due malviventi circa 1.500 euro. Teatro dell’episodio l’Agenzia Fondiaria Sai di Gianpiero Borghese, situata in Via Chiappero 15.

Verso metà pomeriggio, secondo le ricostruzioni di quanto accaduto, due persone vestite da imbianchini hanno fatto irruzione nei locali della compagnia assicurativa e, armati di pistola, hanno minacciato i nove dipendenti in quel momento in servizio. Otto sono stati relegati in un bagno e resi inoffensivi, mentre una donna è stata tenuta nell’ingresso della struttura affinché potesse consegnare il contenuto delle casse.


I due malviventi, secondo il parere degli impiegati, erano entrambi giovani e di nazionalità italiana. Ed anche piuttosto nervosi, dato che nei cinque minuti trascorsi all’interno dell’agenzia hanno agito con maniere brusche e colpito al volto con un pugno uno dei dipendenti. Uno col viso scoperto e l’altro con bavero alzato a coprire la faccia, si sono fatti consegnare i circa 1.500 euro presenti nelle casse della Sai e si sono dileguati prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, rapina da 1.500 euro in pieno giorno

TorinoToday è in caricamento