rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Pinerolo Pinerolo / Piazza Vittorio Veneto, 1

Pinerolo, per il terremoto stop ai treni ed evacuato il Municipio

La scossa di questo pomeriggio ha indotto ad interrompere i collegamenti ferroviari sulla tratta Pinerolo-Torre Pellice, mentre il Comune è stato evacuato per circa mezz'ora

Ha costretto ad alcune contromisure, nel pomeriggio, la violenta scossa di terremoto che si è ben distinta in città a Pinerolo. Un movimento sismico che portato diversi abitanti a scendere per strada preoccupati e ha fatto scattare diversi sistemi di allarme.

Il Municipio di Pinerolo, all’interno del quale al momento della scossa si trovavano il sindaco e diversi funzionari amministrativi, è stato evacuato per circa mezz’ora. Figure istituzionali e personale dipendente si sono radunati in Piazza Vittorio Veneto, fino a quando non hanno ricevuto notizie rassicuranti dal Prefetto e sono tornate regolarmente al lavoro. Nessuna misura simile presso l’Ospedale Civile Edoardo Agnelli dove, anzi, era in corso un intervento in sala operatoria che è stato ordinariamente portato a termine.

Nessuna richiesta di intervento è giunta a Carabinieri e Vigili del Fuoco di Pinerolo, mentre è invece stata interrotta la linea ferroviaria Pinerolo-Torre Pellice. Ad un orario ormai serale la tratta risulta ancora ferma, come da disposizioni in caso di scosse di terremoto di simile intensità. Traffico regolare, al contrario, sulla linea Pinerolo-Torino.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, per il terremoto stop ai treni ed evacuato il Municipio

TorinoToday è in caricamento