Domenica, 26 Settembre 2021
Pinerolo Pinerolo

Pinerolo, in città brulica lo spaccio di stupefacenti?

Da tempo si vocifera di una preoccupante attività di spaccio di stupefacenti a Pinerolo, così in settimana la consigliera leghista Bessone ha avanzato un'interrogazione all'amministrazione comunale

Da tempo si vocifera di una preoccupante attività di spaccio di stupefacenti tra le vie di Pinerolo, così in settimana la consigliera Piera Bessone ha avanzato un'interrogazione alla Giunta Comunale. Secondo la segretaria della Lega Nord pinerolese, infatti, "da più parti sono giunte segnalazioni di attività di spaccio di stupefacenti nel territorio cittadino, in particolar modo accanto alle scuole e nelle vicinanze della stazione ferroviaria. Riteniamo tale situazione, se rispondente al vero, grave e preoccupante".

Ne è dunque conseguito un documento ufficiale a firma della stessa Bessone per cercare di porre il problema al cento dell'attenzione. "Si interroga l'amministrazione comunale - si legge nel testo - sulla possibilità di intervenire in proposito, anche con interventi di sensibilizzazione delle categorie maggiormente rischio, soprattutto con attività di controllo più incisive in collaborazione se necessario con le forze dell’ordine".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, in città brulica lo spaccio di stupefacenti?

TorinoToday è in caricamento