Domenica, 26 Settembre 2021
Pinerolo Pinerolo

Pinerolo, si rinsalda il legame con il mondo dell'equitazione?

A pochi giorni dalla sua elezione, la nuova Presidente della Fise, Antonella Dallari, ha deciso di far visita a Pinerolo, per approfondire gli interventi che da qui al prossimo futuro vedranno protagonista la città

A pochi giorni dalla sua elezione, la nuova Presidente della Fise, Antonella Dallari, ha deciso di far visita alla città di Pinerolo. Un momento importante per il territorio, che ha messo in primo piano i progetti del Pinerolese legati alla cavalleria ed all’equitazione. Il sindaco Eugenio Buttiero è stato coadiuvato nell’incontro dal Generale Angelo Distaso e dal Consigliere Comunale, Giacomo Borlizzi. È stata l’occasione per approfondire gli interventi che da qui al prossimo futuro vedranno protagonista Pinerolo, in particolare la Scuola Nazionale federale d’equitazione e il più ampio percorso di sviluppo nell’ambito dei finanziamenti regionali, il tutto orientato al territorio del Pinerolese che guarda con attenzione all’economia del cavallo come a uno degli atti di rilancio.

“Questa tappa nella Città di Pinerolo era uno dei miei primi obiettivi – ha dichiarato Antonella Dallari, Presidente Fise - . Volevo vedere personalmente la validità dei progetti in corso, poiché proprio da questi proseguirà la collaborazione tra la Federazione Italiana Sport Equestri e Pinerolo, per rilanciare in maniera significativa il ‘cavallo’, realtà fortemente presente sul territorio. Infatti qui troviamo componenti diverse che spaziano dall’equitazione all’allevamento e che permettono di intervenire e fare progetti in molteplici ambiti ”. “Ho accolto davvero con onore la visita della Presidente Antonella Dallari – ha affermato il sindaco Buttiero -. Questo è per noi un segno di grande attenzione verso la nostra Città e non può che farci piacere l’interesse dimostrato. Come è ormai noto, le strategie che riguardano il tema ‘cavallo’, questa importante risorsa, sono tra quelle su cui stiamo puntando per un rilancio del territorio del Pinerolese. Questa visita è un segno concreto che dà continuità a una collaborazione che speriamo possa portare a una valorizzazione e, di conseguenza,  a uno sviluppo delle nostre eccellenze del Pinerolese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, si rinsalda il legame con il mondo dell'equitazione?

TorinoToday è in caricamento