Martedì, 27 Luglio 2021
Pinerolo

Pinerolo, l'affluenza per il referendum è stata del 62%

Superiore alla media nazionale la partecipazione dell'elettorato pinerolese alle consultazioni referendarie del 12-13 giugno. Nel 2009 ci si fermò appena al 35%

Se i referendum popolari del 12-13 giugno hanno raggiunto la soglia del quorum e possono dunque essere considerati validi, la città di Pinerolo può prendersi la sua giusta fetta di meriti. Ben superiore alla media nazionale, infatti, l’affluenza all’ombra di San Maurizio: riguardo tutti i quattro quesiti si è superato il 62% di partecipazione degli aventi diritto.

I votanti sono dunque stati poco meno di 18.000 sul totale di 28.591 elettori. Più nello specifico, il 62,07% ha espresso una preferenza riguardo la terza questione, il 62,08% riguardo la prima, il 62,09% riguardo la quarta ed il 62,11% riguardo la seconda.


Sensibile la differenza di partecipazione rispetto all’ultima tornata referendaria, risalente al 21-22 giugno 2009. In tale occasione, infatti, a Pinerolo si recarono alle urne poco più di 10.000 persone, per un complessivo 35,25% di affluenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, l'affluenza per il referendum è stata del 62%

TorinoToday è in caricamento