Pinerolo Pinerolo

Pinerolo, IdV: «Usciamo dalla coalizione di maggioranza»

Rottura definitiva tra l'attuale sindaco Buttiero ed il partito che soltanto un anno fa aveva sostenuto la sua candidatura alle elezioni: «Estromessi dalla possibilità di realizzare il programma»

Rottura definitiva, a Pinerolo, tra l'attuale sindaco Eugenio Buttiero e l'Italia dei Valori, partito che soltanto un anno fa aveva sostenuto la sua candidatura in sede di elezioni amministrative. Ad ufficializzare lo strappo, un comunicato stampa diffuso dalla sezione pinerolese del partito di Di Pietro.

"L’Italia dei Valori - si legge nella nota - ritiene che la funzione del servizio pubblico sia quella di assicurare condizioni dignitose di vita, nei bisogni essenziali, anche dove un investimento non è remunerativo secondo le logiche di mercato. Le decisioni dell’Amministrazione Comunale di Pinerolo rispetto all’Acea sembrano aprire la possibilità di gestione privata per i rifiuti separando la proprietà – che rimarrà pubblica – dalla gestione, che potrà essere affidata in parte (sembra il 40%) a privati! Si legge inoltre sui giornali locali che verrà dato l’ok alla costruzione su Monte Oliveto: una cementificazione che riteniamo inutile e dannosa! Si constata poi che a Pinerolo sono aumentati di gran numero i parcheggi a pagamento!

Un anno è trascorso dalle elezioni e l’Italia dei Valori è rimasta ad osservare dall’esterno lo svolgersi dei fatti amministrativi pinerolesi: che fine ha fatto l’alleanza di centrosinistra, faticosamente costruita? E il programma? E l’ accordo politico che prevedeva la nostra presenza nell’esecutivo? L’Idv, estromessa dalla possibilità di interagire e di lavorare per la realizzazione del programma, esce dalla coalizione di maggioranza. Continuerà il suo lavoro vicino alla gente e per la gente, cercando la dignità della politica nella partecipazione e l’etica nel rispetto degli accordi e delle regole".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, IdV: «Usciamo dalla coalizione di maggioranza»

TorinoToday è in caricamento