Pinerolo Pinerolo

Preghiere e fiaccolate: a Pinerolo la festa del Santuario Diocesano

La manifestazione avrà luogo nella Città della Cavalleria dal 28 agosto al 2 settembre, con un calendario ricco di iniziative: monsignor Giustetti ricorderà i suoi 40 anni di episcopato

Sul colle di Pinerolo prendono il via le celebrazioni per la festa del Santuario Diocesano dedicato a Maria, Madre della Divina Grazia. Il primo appuntamento è in programma per martedì 28 agosto, alle ore 16, nella Basilica di San Maurizio con un incontro di preghiera per gli ammalati. Quindi i pellegrinaggi delle zone pastorali a partire dalle ore 20:30 con la recita del rosario, la Santa Messa nella Basilica, la fiaccolata e la possibilità di celebrare il sacramento della riconciliazione. Si inizia mercoledì 29 agosto con la zona Val Pellice; a seguire, giovedì 30 la zona Pianura e venerdì 31 la zona delle Valli Chisone e Germanasca. 

Giovedì 30, alle 9:30, la tradizionale “Benedizione dei bambini” presieduta dal Vescovo di Pinerolo Pier Giorgio Debernardi. La fiaccolata da Piazza del Duomo fino al Colle di San Maurizio si svolgerà, con partenza alle ore 20:30, sabato 1° settembre. Domenica 2 settembre, alle ore 7 e alle 9, celebrazione eucaristica nel santuario, alle 10:30 Santa Messa nella Basilica presieduta dal Vescovo e benedizione degli automobilisti sul piazzale di San Maurizio. Alle 15:30 la celebrazione dei vespri, la processione e la Santa Messa presieduta da mons. Massimo Giustetti e concelebrata dai sacerdoti della diocesi. Per monsignor Massimo Giustetti, vescovo di Pinerolo dal 1972 al 1976, è anche l’occasione per ricordare i suoi quarant’anni di episcopato. Fu infatti ordinato il 27 agosto del 1972, nella cattedrale di Pinerolo, dal cardinal Michele Pellegrino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preghiere e fiaccolate: a Pinerolo la festa del Santuario Diocesano

TorinoToday è in caricamento