Domenica, 19 Settembre 2021
Pinerolo Pinerolo

A Pinerolo si rievoca il caso del misterioso assassino "Diabolich"

La sera del 28 settembre, attraverso le parole di un vero esperto in materia come Andrea Biscàro, verrà rievocato il caso del misterioso assassino che, alla fine degli anni '60, seminò il terrore a Torino

Da sempre, sulle pagine dei quotidiani come nelle discussioni al bar, i casi di cronaca nera ed i delitti insoluti infiammano la curiosità dei lettori. Il crimine esercita un innegabile fascino che la letteratura, il cinema e la televisione contribuiscono ad alimentare e allo stesso tempo ad esorcizzare. Proprio agli amanti del giallo, in tutte le sue sfumature, il Ristorante Golf di Pinerolo, venerdì 28 settembre 2012, offre una serata non convenzionale, ideata dall’Associazione culturale Yowras Young Writers & Storytellers.

Durante una cena di fine estate, attraverso le parole di un vero esperto in materia, verrà rievocato il caso di "Diabolich": il misterioso assassino che, alla fine degli anni ’60, seminò il terrore a Torino. La persona informata sui fatti è Andrea Biscàro, autore di numerose inchieste di carattere storico-giornalistico su famosi casi di omicidio e collaboratore del mensile romano “Storia in Rete”. Con l’aiuto di numerose immagini e di alcuni stralci degli articoli pubblicati sui giornali dell’epoca, che verranno letti da Paolo Montaldo, ci si addentrerà nel grigiore di quell’inverno torinese del 1958 e si rivivrà il delitto, gli interrogatori, le indagini ed i dettagli dell’inquietante gioco tra l’assassino e gli investigatori.

Come per incanto, però, il giallo si tingerà di azzurro e di bianco perché una parte del ricavato della serata verrà devoluta all’Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini: associazione di volontariato, nata a Torino nel 1980 al fine di promuovere e sostenere progetti per migliorare l’assistenza medica e sociale dei bambini affetti da tumore. Sarà presente alla serata la Dott.ssa Marcella Mondini, segretario generale dell’Ugi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pinerolo si rievoca il caso del misterioso assassino "Diabolich"

TorinoToday è in caricamento