Pinerolo

Pinerolo, si scalda la campagna elettorale

Dura battaglia dialettica tra Chiabrando, Buttiero e Covato: ad accendere la miccia, un incontro con i cittadini organizzato dal candidato del Pdl per questo pomeriggio

Si scalda la campagna elettorale a Pinerolo. Un duro botta e risposta tra i principali candidati alla poltrona di sindaco, infatti, ha caratterizzato le ultime ore all’ombra di San Maurizio. A far scoccare la scintilla, un incontro promosso dall’esponente di centro-destra Andrea Chiabrando.

Il candidato del PdL avrebbe infatti organizzato per questo pomeriggio un incontro in Piazza Facta, per discutere con la cittadinanza delle problematiche di maggior rilievo che attualmente caratterizzano la città. Evento cui sarebbero stati invitati anche tutti gli altri candidati, per un confronto aperto davanti agli elettori.

Il condizionale, però, è quanto mai d’obbligo. Il sindaco uscente Paolo Covato ha infatti dichiarato di non aver ricevuto alcun invito e di non avere intenzione di partecipare all’incontro, mentre anche Eugenio Buttiero è perso cadere dalle nuvole riguardo l’iniziativa promossa da Chiabrando, dichiarando di avere già altri impegni per la giornata di sabato.


Ne è così sgorgato un duro duello dialettico, che ha scaldato gli animi ad una settimana appena dal voto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, si scalda la campagna elettorale

TorinoToday è in caricamento