Lunedì, 20 Settembre 2021
Pianura None

None: la Indesit chiuderà, manifestazioni e scioperi in vista

Nel corso dell'incontro all'Unione Industriali di Torino tra amministrazioni e direzione aziendale è emersa l'intenzione di cessare il prima possibile la produzione nel sito pinerolese

Sono pessime le notizie arrivate dall'incontro all'Unione Industriali di Torino tra amministrazioni e direzione aziendale della Indesit di None. Nel corso della discussione, infatti, i vertici della realtà industriale hanno confermato la volontà di cessare il prima possibile la produzione nel sito e di essere disponibili a discutere soltanto delle modalità della chiusura.

Immediata la reazione dei sindacati, che hanno già programmato otto ore di sciopero ed una manifestazione nazionale da tenersi a Fabriano. E' dunque questa la risposta di Fim, Fiom e Uilm contri la decisione della Indesit di chiudere lo stabilimento pinerolese per spostare la produzione delle lavastoviglie a Radomsko, in Polonia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

None: la Indesit chiuderà, manifestazioni e scioperi in vista

TorinoToday è in caricamento