Pinerolo Via Brigata Cagliari, 39

Pinerolo, l'Ospedale Civile resta senza acqua potabile

Interrotta la fornitura d'acqua, questa mattina, presso la struttura Edoardo Agnelli: un abbassamento di pressione nell'acquedotto ha causato la dispersione di sedimenti ed impurità

Inattesa situazione di disagio, questa mattina, presso l’Ospedale Civile “Edoardo Agnelli” di Pinerolo. A causa di un problema occorso all’impianto interno, infatti, si è verificata l’interruzione della fornitura di acqua potabile alla struttura.

Alla base dell’inconveniente, un abbassamento di pressione all’interno dell’acquedotto, riconducibile ai lavori in pieno svolgimento nei pressi dell’edificio ospedaliero. Variazione che ha causato lo smottamento di sedimenti ed impurità, i quali hanno finito per disperdersi nell’acqua e renderla dunque non potabile.


I tecnici sono comunque intervenuti prontamente e la fornitura è presto tornata quella abituale per l’Ospedale, anche se inizialmente limitata ai servizi igienici. Per dichiarare nuovamente potabile l’acqua, infatti, sono necessari i risultati dei test già compiuti dall’Arpa del Piemonte, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, l'Ospedale Civile resta senza acqua potabile

TorinoToday è in caricamento