Pinerolo Piazza Vittorio Veneto, 1

Pinerolo, il Comune in soccorso degli allergici

Pubblicata un'ordinanza all'Albo Pretorio in cui si invitano i proprietari di vaste aree verdi in città ad effettuare almeno due tagli d'erba tra giugno e settembre

Il Comune di Pinerolo corre in soccorso delle tante persone che, nei mesi primaverili, vengono colpite da fastidiose allergie. Il sindaco Paolo Covato, infatti, ha pubblicato un’ordinanza all’albo pretorio per limitare gli effetti negativi di graminacee ed ambrosia nel periodo di maggior dispersione di pollini.

In particolare, il primo cittadino ha invitato i proprietari in ampie zone verdi in città e negli immediati dintorni ad effettuare almeno due tagli d’erba tra giugno e settembre. Nel mirino soprattutto le aree semi-abbandonate, dove i prati tendono a crescere esponenzialmente nei mesi estivi senza il controllo di alcuna autorità. Nell’ordinanza sono state inserite come zone particolarmente delicate a riguardo quella mai edificata davanti alla chiesa di Madonna di Fatima ed il campo ostacoli Tancredi Savoiroux.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, il Comune in soccorso degli allergici

TorinoToday è in caricamento