rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Pinerolo Pinerolo / Via Principi d'Acaja

Pinerolo, dal 28 agosto la mostra "Everest: dove la terra tocca il cielo"

Il fascino misterioso della grande montagna in un allestimento di reperti e documenti allestito in Via Principi d'Acaja. Ingresso gratuito, mostra aperta sino al 18 settembre

Il fascino della montagna è tanto misterioso quanto immediato. Non a caso, infatti, quasi tutte le culture e le espressioni religiose le riconoscono un valore particolarissimo. E con i suoi 8.848 metri di altezza, il monte Everest si colloca al di sopra di tutte le altre vette. La sua misurazione e la possibilità di raggiungerne la cima hanno esercitato un fascino irresistibile sul mondo occidentale.

Valter Perlino, uno dei curatori della mostra “Dove la terra incontra il cielo” che a breve verrà inaugurata a Pinerolo, ha raggiunto la cima dell'Everest nel 2008. Ma non è l'unico pinerolese ad aver compiuto spedizioni sulle montagne dell'Himalaya. Molti altri prima di lui hanno partecipato ad esplorazioni di carattere alpinistico e antropologico, riportando in patria preziosissimi reperti e documenti che sono andati ad arricchire collezioni private degne di un museo. E proprio tali documenti, in occasione della mostra “Everest: dove la terra incontra il cielo – Montagne e popoli attorno alla vetta più alta del mondo”, sono esposti con lo scopo di illustrare gli aspetti più caratteristici della vita delle popolazioni che vivono alle falde dell'Everest. La mostra - progettata dal Centro Studi e Museo Civico di Archeologia e Antropologia di Pinerolo - non si limita però alla sola esposizione dei reperti. Un itinerario tematico racconta, attraverso pannelli illustrati, i diversi aspetti del monte Everest e dell'ambiente circostante: la collocazione geografica, la geologia, gli aspetti antropologici delle sue popolazioni, i diversi approcci “mistici”, sportivi e scientifici.

La mostra è stata allestita presso la Chiesa di Sant’Agostino, in Via Principi d’Acaja, e sarà possibile visitarla dal 28 agosto sino al 18 settembre. L’ingresso, gratuito, è previsto tra le 15:30 e le 18:30 del sabato e della domenica, mentre in settimana si svolgeranno visite guidate per gruppi e scolaresche.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, dal 28 agosto la mostra "Everest: dove la terra tocca il cielo"

TorinoToday è in caricamento