Pinerolo

Pinerolo, da domani il Festival Internazionale Teatro di Figura

La manifestazione, in scena dal 15 al 25 giugno, vedrà numerosi spettacoli nelle cornici del centro storico cittadino, del Teatro del Lavoro e del Cortile Fenulli

Il Festival Internazionale Teatro di Figura, giunto alla sua diciassettesima edizione, continua nel consueto percorso artistico con un programma di alto livello in quel di Pinerolo, dal 15 al 25 giugno. Le presenze di compagnie nazionali ed internazionali d’eccellenza sono infatti spunti, stimoli e occasioni utili anche a quel vasto numero di giovani compagnie di teatro di figura che si affacciano nel panorama italiano. Affiancare con egual dignità i vari rivoli e livelli di creatività marionettistica mondiale è, nella filosofia che sta alle fondamenta del Festival, uno dei modi naturali perché questo linguaggio continui ad essere inteso da tutti e foriero di innovazione artistica originale.

La scelta artistica sulle compagnie è una conseguenza diretta ad un idea di teatro di figura forte, che crede in se stesso, e che trova negli spunti drammaturgici l’occasione per proporre quella logica marionettistica del “marchingegno” e del “meccanismo” che sta alla base di questo teatro. Compagnie come quelle di  Stephen Mottram e Svarta Katten, per fare due esempi, pur nella loro complessità di costruzione marionettistica, non si concedono mai, nel pensiero creativo, alla cerchia pur nobile dell’alto artigianato.


A Pinerolo, dunque, andranno in scena dieci giorni di manifestazione in cui superare la visione stretta di un teatro di puro e solo intrattenimento per essere invece punto di riferimento per un linguaggio a cui molte persone si dedicano pur con la difficoltà di trovare, nella piazza artistica e commerciale italiana, spazi di formazione, di crescita e di protagonismo. Gli appuntamenti si divideranno tra centro storico cittadino, Teatro del Lavoro e cortile Fenulli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, da domani il Festival Internazionale Teatro di Figura

TorinoToday è in caricamento