Pinerolo

Pinerolo, Sel: "Pd sempre più al centro e meno a sinistra"

Stano, candidato consigliere nella lista a sostegno di Covato, alimenta la querelle nata negli ultimi mesi con il Pd: "Alleanza di Buttiero ad hoc per emarginare la componente di sinistra"

Hanno lasciato importanti strascichi le frizioni interne al Pd che, negli ultimi mesi, hanno portato alla definitiva frattura tra l’attuale candidato sindaco Eugenio Buttiero ed il primo cittadino uscente Paolo Covato, sostenuto ora dal Sinistra Ecologia e Libertà. Frattura che ha riguardato, inevitabilmente, anche i più vicini sostenitori dell’uno o dell’altro. Come nel caso di Franco Stano, candidato consigliere di Sel, che avanza alcune perplessità circa il futuro del Partito Democratico pinerolese.

“Sembra che i cattolico-democratici confluiti nel Pd ed i Moderati stiano siglando con Italia Popolare, movimento politico erede del defunto Ppi, un patto elettorale destinato a scompaginare le carte nel centro-sinistra - analizza Stano prendendo spunto dall’attualità politica nazionale -. A mio personale giudizio, credo stiano usando il Pd per entrare nelle amministrazioni comunali, stringere un patto con il cosiddetto Terzo Polo e poi fuoriuscire dallo stesso Pd. A Pinerolo l’alleanza che sostiene Buttiero candidato sindaco sembra sia proprio costruita ad hoc per dare vita a questo progetto ed emarginare la componente di sinistra. Basta vedere i partiti che compongono la coalizione: Pd, Udc, Moderati ed Idv”.

“Mi pare strano - prosegue il candidato di Sinistra Ecologia e Libertà - che nessuno abbia voluto accorgersi di questo rischio per il Pd pinerolese: eppure alcuni aderenti sono militanti molto esperti. Non voglio trarre conclusioni, ma ho il sospetto che forse qualcuno abbia voluto chiudere gli occhi in maniera molto consapevole. Però non riesco a comprenderne i motivi… a meno che motivi ci siano, ma non possano essere resi di pubblico dominio. D’altronde ad oggi i vertici del Pd pinerolese non hanno ancora spiegato chiaramente come mai il candidato sindaco uscente non sia stato riconfermato per il secondo mandato. Ma questa è un’altra storia…”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, Sel: "Pd sempre più al centro e meno a sinistra"

TorinoToday è in caricamento