Pinerolo

Pinerolo, attività estive per i bambini

Il Comune organizza due tipologie di Estate Ragazzi per il 2011: attività diurne alla scuola Parri o soggiorni residenziali presso la struttura di Pracatinat

Dopo aver annunciato l’organizzazione di “Estate Bimbi 2011”, l’assessorato alle politiche sociali di Pinerolo pensa anche ai più grandicelli. Il Comune ha infatti deciso di promuovere per la prossima estate due differenti tipologie di “Estate Ragazzi”, iniziative destinate a bambini e ragazzi iscritti alla scuola primaria e secondaria di primo grado.

La prima proposta riguarda attività diurne presso la scuola primaria Ferruccio Parri, in Via Rocchietta 1, con orario continuato dal lunedì al venerdì. Tre i differenti turni per il quale è offerto il servizio: dal 20 giugno al 1° luglio, dal 4 al 15 luglio o dal 18 al 29 luglio. Per ciascun turno saranno accettati al massimo 100 iscritti, con priorità per i residenti in Pinerolo di età compresa tra i 6 ed i 14 anni. Il Comune, inoltre, garantisce la possibilità di prender parte all’iniziativa anche a cinque minori disabili per ciascun turno. Nel corso dell’”Estate Ragazzi” saranno assicurati il servizio educativo, la mensa, il trasporto con scuolabus per i minori provenienti dalle zone periferiche e la copertura assicurativa per infortuni e responsabilità civile.

La seconda possibilità, invece, concerne soggiorni residenziali presso la nota struttura di Pracatinat, in Val Chisone. Il servizio sarà offerto in due diversi turni: il primo dal 13 al 18 giugno, il secondo dal 1° al 6 agosto. La limitazione, in questo caso, è di 50 ragazzi per ogni turno. Nel corso del soggiorno saranno garantite attività escursionistiche e scuola di roccia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, attività estive per i bambini

TorinoToday è in caricamento