Pinerolo

Pinerolo, tra Buttiero e Covato duello a distanza ravvicinata

Questa sera i due candidati di centro-sinistra per la poltrona di sindaco chiuderanno la loro campagna elettorale in contemporanea ed a poche centinaia di metri di distanza l'uno dall'altro

Un curioso incrocio caratterizzerà, questa sera, la chiusura della campagna elettorale di Paolo Covato ed Eugenio Buttiero, le due personalità di centro-sinistra che domenica e lunedì si sfideranno per la poltrona di sindaco a Pinerolo. Rispettivamente primo cittadino uscente sostenuto da Sel ed ex assessore dimissionario candidato dal Pd, Covato e Buttiero concluderanno le loro fatiche pre-elettorali in contemporanea. Ed a poche centinaia di metri di distanza l’uno dall’altro.

Fin dal pomeriggio, infatti, Buttiero campeggerà in Piazza Facta per un ultimo, lungo, incontro con i cittadini, durante il quale si succederanno sul palco il senatore Elvio Fassone, il presidente della provincia Antonio Saitta, l’assessore provinciale Piergiorgio Bertone, il capogruppo del Pd provinciale Claudio Lubatti e, in serata, anche l’onorevole Giorgio Merlo ed il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino. Meno istituzionale e più casereccio l’appuntamento con Covato, presente in Piazza del Duomo a partire dalle 21 con canti, balli ed un ricco buffet.


Una curiosa coincidenza, insomma, caratterizzerà il venerdì sera precedente la tornata elettorale. Sotto i riflettori i candidati maggiormente accreditati, nonché i protagonisti di una importanze spaccatura nel centro-sinistra pinerolese negli ultimi mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinerolo, tra Buttiero e Covato duello a distanza ravvicinata

TorinoToday è in caricamento