rotate-mobile
Collina Frossasco

Frossasco, il futuro rimane incerto per i dipendenti della Trombini

Nello stabilimento pinerolese, dopo la pausa estiva, è ripresa la produzione. Ma parte del lavoro è stato spostato in Emilia Romagna e per i lavoratori non ci sono certezze

Presso lo stabilimento della ex Annovati di Frossasco la produzione è parzialmente ripresa, ma per i dipendenti dell’azienda il futuro rimane un punto interrogativo. L’unico dato certo, in ogni caso, è che dopo la pausa estiva nei capannoni pinerolesi si è tornati al lavoro.


Ma anche solo le modalità del rientro nello stabilimento lascia spazio a dubbi ed incertezze. Il Gruppo Trombini ha infatti spostato l’intera produzione di pannelli nobilitati presso l’attività di Pomposa, in Emilia Romagna. A Frossasco, dunque, non rimangono che i pannelli grezzi. Una limitazione alla produttività del sito pinerolese che a molti lascia più di un sospetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frossasco, il futuro rimane incerto per i dipendenti della Trombini

TorinoToday è in caricamento