Venerdì, 30 Luglio 2021
Collina

Cumiana, dallo sprint a tre esce vincitore Ajelli

Il candidato della lista civica "Uniti per Cumiana", supportato da Pdl e Lega, è il nuovo sindaco con il 38,18% delle preferenze. Incredibile equilibrio, beffati per pochi voti Ballari e Poggio

Sprint a tre sul rettilineo finale di Cumiana, dove a prevalere per la poltrona di sindaco alla fine è stato Ettore Ajelli. Impressionante, però, l’equilibrio tra i candidati sino al termine dello scrutinio. Nel Comune pinerolese ha votato il 72,80% degli aventi diritto, per un totale di 4.911 preferenze: 1.832 sono andate al neo primo cittadino, 1.624 a Luisa Ballari e 1.340 a Paolo Poggio.

La fascia tricolore, da domani, cingerà dunque Ajelli, supportato dalla lista civica “Uniti per Cumiana” e sostenuto nel corso della campagna elettorale da esponenti di Pdl e Lega Nord. In continuità con l’amministrazione che ha appena concluso il suo mandato si era candidata la Ballari ("Per Cumiana), ex assessore alle politiche giovanili, ma all’unica donna in corsa per la carica di sindaco sono mancate poco più di 200 preferenze per imporsi. Ultimo per voti ottenuti, ma ugualmente vicino al colpo grosso, l’agente di commercio Poggio ("Cumiana Viva"), che si è fermato a meno di 500 preferenze da Ajelli.

CONSULTA I RISULTATI DELLE ELEZIONI COMUNALI 2011 A CUMIANA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cumiana, dallo sprint a tre esce vincitore Ajelli

TorinoToday è in caricamento