rotate-mobile
Pinerolo Sestriere

Cesana-Sestriere, la 30° edizione al senese Bonucci

L'edizione 2011 della corsa motoristica di velocità in montagna ha fatto registrare circa 100 vetture ai nasti di partenza: successo per il pilota toscano su Osella Pa9/90

La celebre Cesana-Sestriere, tradizionale appuntamento motoristico in alta Val Chisone, ha celebrato quest’anno due importanti ricorrenze. L’edizione 2011 della prova di velocità in montagna, andata in scena nel week-end, ha infatti rappresentato anche la 30° della propria storia, esattamente a 50 anni da quel lontano 1961 in cui si disputò la gara per la prima volta.

Circa cento le vetture ai nastri di partenza del complesso percorso fitto di tornanti che, in soli 10.4 km, porta dai 1350 metri sul livello del mare di Cesana fino ai 2035 del Colle del Sestriere. Nella mattinata di sabato si sono svolte le consuete verifiche alle vetture in gara, quindi nel pomeriggio le prove ufficiali. La manifestazione ha preso ufficialmente il via alle 10 di ieri mattina, a seguire si sono svolte le classiche premiazioni.


Ad imporsi, con il tempo di 4’53”99, è stato il pilota senese Umberto Bonucci, al volante di una Osella Pa9/90. Resiste, dunque, il record assoluto della manifestazione fatto registrare dodici mesi fa dal trevigiano Denny Zardo: 4’43”61 alla straordinaria media di 132 km/h.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesana-Sestriere, la 30° edizione al senese Bonucci

TorinoToday è in caricamento