Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contro la nuova ZTL invadono i portici: "Il centro è deserto. Non vogliamo la decrescita felice"

Sta montando la protesta di ASCOM e CONFESERCENTI contro il progetto della nuova ZTL proposto dalla Giunta comunale. Questa mattina - 14 marzo - i commercianti hanno invaso i portici di via Po in segno di protesta, in vista anche della manifestazione che si terrà lunedì prossimo e alla quale hanno annunciato che parteciperanno anche diversi partiti politici. 

"La nostra è una manifestazione delle imprese. I partiti vengano senza bandiere perché non vogliamo che la nostra mobilitazione prenda una colorazione politica. A noi interessa che l'amministrazione comunale ripensi a un provvedimento che non ha senso. Il centro è deserto e non si fanno investimenti su questo territorio" - ha dichiarato Maria Luisa Coppa, presidente di ASCOM Torino. 

"Fare la pedonalizzazione a fronte di investimenti economici che servono a riqualificare, magari anche attravero manifestazioni culturali, è un conto. Ma loro hanno anche aumentato l'occupazione suolo pubblico che porterà a far costare di più anche le manifestazioni in centro. Mi sembra tutto in linea per la decrescita felice e per noi è un danno terribile" - ha dichiarato Maria Luisa Coppa, presidente di ASCOM Torino. 

Si parla di

Video popolari

Contro la nuova ZTL invadono i portici: "Il centro è deserto. Non vogliamo la decrescita felice"

TorinoToday è in caricamento