rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022

L'incontenibile gioia di Jolly quando vede i suoi liberatori: era detenuto in un box al freddo | VIDEO

Ora potrà essere adottato

Nel video che è stato pubblicato sulla pagina facebook dell'Associazione Nazionale Agriambiente di Torino vi è tutta la genuina felicità di Jolly, un cagnolino che era detenuto dentro una gabbia con al collo una catena di un metro e mezzo scarso. Chi lo aveva rinchiuso là dentro, scrivono su facebook, lo aveva lasciato con pochissima acqua nella ciotola, in scarse condizioni igieniche, dentro a un capannone fatiscente di una azienda agricola a Leinì. A sistemarlo in quel box è stato il suo anziano proprietario. Dopo la liberazione per Jolly adesso è tempo di trovare una nuova casa. Al momento è stato portato presso la struttura 'Amici del Rifugio di Cavour'. Finiti i soliti controlli di rito potrà essere adottato. 

Video popolari

L'incontenibile gioia di Jolly quando vede i suoi liberatori: era detenuto in un box al freddo | VIDEO

TorinoToday è in caricamento