rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Riaperta via Genova a Torino, cosa rimane a 9 giorni dal crollo della gru: video

A 9 giorni dal crollo della gru costato la vita a tre lavoratori, tra cui il giovane torinese Filippo Falotico, nel pomeriggio di lunedì 27 dicembre 2021 è stata riaperta via Genova nel tratto tra via Giaglione e via Millefonti. Nella giornata di ieri Gtt ha ripristinato le linee aeree per permettere ai tram di circolare, i tecnici Smat hanno provveduto alla pulizia della strada e i vigili hanno rimosso le auto rimaste danneggiate dal crollo. Domenica, invece, i vigili del fuoco avevano lavorato tutto il giorno per la  rimozione del braccio spezzato dell'autogrù.

Oggi in via Genova tutti i mezzi possono circolare, rimane recintata esclusivamente l'area del cantiere, dove era sistemata la gru, che è sotto sequestro. “Alle 17 ripristinato il transito veicolare in via Genova. Le linee 24 - 63b - 93b ed extraurbane riprendono i percorsi regolari. Rimane soppressa la fermata n.63 Millefonti”, si legge nell’annuncio di ieri di Gtt.

Alcuni operai questa mattina stanno provvedendo al ripristino di parte del balcone distrutto dal crollo della gru. In zona rimangono in maniera forte ed evidente i ricordi di quanto accaduto sabato 18 dicembre, soprattutto fiori e biglietti, ma anche il cartello che annunciava l’inizio dei lavori a partire dal 17 dicembre.

cartello inizio lavori via genova-2

Copyright 2021 Citynews

Video popolari

Riaperta via Genova a Torino, cosa rimane a 9 giorni dal crollo della gru: video

TorinoToday è in caricamento