Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, le caditoie della strada sono stracolme di terra e foglie: video

La denuncia dei residenti. Nel mirino la pulizia effettuata da AMIAT

"La pulizia della strada viene fatta in maniera approssimativa", è questo lo sfogo che i referenti del Comitato Parella Sud-Ovest e del Comitato C4 Torinobcps Borgo Campidoglio-Parella-San Donato hanno raccolto durante un'ispezione effettuata in via Servais. Nello specifico hanno verificato alcune segnalazioni che i residenti della zona hanno sollevato in relazione a una serie di caditoie otturate. 

Secondo i residenti "la spazzatrice dell'AMIAT salterebbe diversi tratti e lo spazzino non spazzerebbe limitandosi a cambiare i sacchetti dei cestini", scrivono in un lungo post i referenti pubblicato sulla pagina del Comitato Parella Sud-Ovest. 

Il sopralluogo è avvenuto nella mattinata di mercoledì 3 febbraio. Nelle immagini si vedono i volontari controllare il tratto compreso tra corso Sacco e Vanzetti e via Maria Musso Ferraris. Effettivamente molteplici caditoie sono risultate otturate.

I cittadini dei comitati hanno scritto alla SMAT chiedendo un intervento di pulizia/disotturazione delle caditoie. Il tema era già stato sollevato a giugno dell'anno scorso. 

"L'aumento dei nubifragi è una delle conseguenze dei cambiamenti climatici a cui i torinesi si stanno abituando e delle cui tristi conseguenze stanno prendendo sempre più consapevolezza. Riteniamo che il buon funzionamento delle caditoie per le acque piovane, aiuti a limitare gli allagamenti e i connessi danni. Dato l'elevato numero di tombini presenti a Torino, immaginiamo non sia facile avere una situazione aggiornata di quelli otturati, sui quali dovrebbero concentrarsi gli interventi manutentivi. Intendiamo quindi scrivere al Comune di Torino per chiedere una modifica/integrazione del suo Contratto di Servizio con l'AMIAT per far segnalare direttamente da quest'ultima le caditoie ostruite alla SMAT, che ne ha in carico la manutenzione. Gli addetti di AMIAT allo spazzamento manuale (spazzini) hanno tra le loro mansioni la sgrigliatura dei pozzetti stradali e dovrebbero quindi essere i soggetti più "sensati" ad occuparsi di questo tipo di segnalazione", scrivono in una nota i referenti del Coordinamento Comitati Circoscrizione IV e confinanti.

Il video è stato realizzato da Lorenzo Paparo del Comitato Parella Sud-Ovest

Si parla di

Video popolari

Torino, le caditoie della strada sono stracolme di terra e foglie: video

TorinoToday è in caricamento