Mercoledì, 28 Luglio 2021

Al via la campagna vaccinale per gli Erasmus: entro settembre saranno vaccinati 2.400 studenti

Potranno così partire in sicurezza per le mete europee

Sono in totale 2.400 gli studenti dell'Università di Torino e del Politecnico che nei prossimi mesi prepareranno i bagagli per trascorrere un anno di formazione universitaria all'estero. Si tratta di ragazzi e ragazze che hanno aderito al programma Erasmus. A loro - ma anche per gli studenti stranieri che effettuano l'Erasmus a Torino - da questa mattina sono state aperte le porte del centro vaccinale del Rettorato dell'Università che si trova in via Po. 

"Abbiamo scelto di dare la precedenza agli studenti che abbiano vinto una borsa di studio per il progetto Erasmus", spiega Enrico Pira, dir. Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro, "perché sono in partenza nel mese di settembre per le destinazioni europee che hanno vinto come sede per il proseguimento degli studi all'estero. Crediamo sia molto utile prepararli con la vaccinazione in tempi adeguati". 

I 1.600 studenti di Unito e gli 800 di Polito riceveranno il vaccino Moderna o Pfizer in base alle forniture che il centro vaccinale riceve. L'ateneo la settimana scorsa ha fatto un primo censimento telefonico di questi studenti. Anche gli studenti stranieri che stanno effettuando l'Erasmus a Torino potranno accedere al programma: "La possibilità di vaccinarsi viene fornita anche agli studenti stranieri. Si tratta di un'operazione che permette di raggiungere studenti che altrimenti non sarebbe possibile raggiungere mediante la piattaforma regionale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Al via la campagna vaccinale per gli Erasmus: entro settembre saranno vaccinati 2.400 studenti

TorinoToday è in caricamento