rotate-mobile

Auto di lusso rubate rivendute a ignari clienti truffati: otto arresti

Era specializzata nel riciclare auto di lusso rubate e successivamente truffare ignari clienti. Un'organizzazione a delinquere è stata smantellata dalla polizia stradale di Torino. Otto le persone finite in carcere, mentre una è risultata deceduta nel frattempo e due gli obblighi di firma disposti su richiesta del sostituto procuratore Roberto Furlan. L'inchiesta è iniziata nel 2015 col ritrovamento di un'auto sospetta in una concessionaria di Torino. Il riciclaggio dei veicoli avveniva attraverso l'utilizzo di documenti di circolazione esteri rubati in bianco. Durante le indagini è stata scoperta una attività criminale messa in essere da alcuni esponenti dell'organizzazione, che aprivano autosaloni per il tempo necessario a vendere macchine e a incassare l'anticipo, senza mai consegnarle agli acquirenti. Tre delle persone coinvolte nell'inchiesta compaiono anche in una indagine della Guardia di finanza per riciclaggio di denaro e truffa a danni dello Stato.

Si parla di

Video popolari

Auto di lusso rubate rivendute a ignari clienti truffati: otto arresti

TorinoToday è in caricamento