Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Il fiume arcobaleno del Pride inonda le strade di Torino: le immagini della sfilata | VIDEO

In prima fila dietro lo striscione anche la sindaca Chiara Appendino

Un fiume color arcobaleno ha inondato le strade di Torino in un corteo gioioso che è quello del Pride 2021. In prima fila dietro lo striscione c'era anche la sindaca Chiara Appendino. "Quanti di noi vorrete ancora sulla coscienza?", è lo slogan della manifestazione.

Tra i candidati sindaco c'erano Stefano Lo Russo del centrosinistra e Valentina Sganga del Movimento 5 Stelle. Assente Paolo Damilano del centrodestra che però in mattinata in un post su facebook ha scritto: "Nel giorno del Pride voglio ricordare a tutti che Torino è da sempre una città simbolo delle battaglie per i diritti, delle sfide per una società che non lascia indietro nessuno, anzi che dà a ognuno il suo posto nella società". 

"Al Pride bisogna esserci, in presenza. Bisogna essere in piazza, non ci si può limitare ai post su Facebook. Le adesioni con un post sono stravaganti", ha risposto Stefano Lo Russo del centrosinistra che poi ha aggiunto, "Dobbiamo andare avanti sulla politica dei diritti, sulla linea tracciata in questi anni. Torino dev'essere una città all'avanguardia". 

Valentina Sganga del Movimento 5 Stelle ha dichiarato: "Bisogna esserci al Pride e sarebbe anche il caso di non coinvolgere nelle coalizioni forze che negano i progressi che abbiamo fatto in materia di diritti", che poi ha aggiunto, "Credo che il Movimento Cinque Stelle abbia dimostrato su questo campo più di tutti coraggio. L'amore è un diritto universale, non abbiamo bisogno di chi alza muri e crea barriere". 

Video popolari

Il fiume arcobaleno del Pride inonda le strade di Torino: le immagini della sfilata | VIDEO

TorinoToday è in caricamento