Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Influencer usano l'ironia per combattere il razzismo, su Tik Tok i loro video diventano virali

Autori una coppia di ragazzi torinesi

 

Usano la chiave dell'ironia per combattere i pregiudizi razziali. Si chiamano Momo e Raissa e sono due ragazzi torinesi che stanno spopolando su Tik Tok, il nuovo social network molto frequentato dalla popolazione giovanile. 

I video che pubblicano sono divertenti e colpiscono dritto al punto. "Sporco arabo!", e lei spruzza il deodorante per l'ambiente. "Vediamo se ironizzerai quando ti chiederà di mettere il velo", e lei indossa quello da sposa. "Ti danno 35 euro al giorno", e ironizzano sui finti bonus. "Io non prenderei mai uno di quella razza lì", e lei ne parla come se fosse un cucciolo. 

Un modo divertente per fare passare un messaggio importante davanti a una platea, quella di Tik Tok, composta soprattutto da ragazzi giovani. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento