Ladri con machete al supermercato, fermati grazie all'allarme della videosorveglianza

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Era la sera di lunedì 3 giugno quando due persone armate di machete e con un coltello da macellaio si sono create un varco nella porta d'accesso del Pam di Rivarolo Canavese e hanno tentato di rubare merce varia ed elettrodomestici per un valore complessivo di 1.000 euro. A fermarle però sono arrivati i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ivrea. 

Protagonisti della tentata rapina sono due senza fissa dimora di 26 e 27 anni che sono stati arrestati per tentato furto. I militari infatti sono stati allertati dagli uomini dell’istituto di vigilanza, che avevano ricevuto l’allarme, e sono intervenuti prontamente cogliendo i due ladri in flagranza di reato. Sono stati sorpresi infatti con il carrello del supermercato pieno di refurtiva. 

A testimonianza del tentato furto ci sono le immagini di videosorveglianza del supermercato. 


 

Potrebbe Interessarti

  • L'azione da favola alla Partita del Cuore: CR7-Totti-Pirlo contro Buffon | Video

  • Automobilisti bloccati dai ciclisti che urlano: “Non arrabbiatevi, aprite gli occhi”

  • Pioggia e grandine su mezza provincia, serata di allagamenti e disagi

  • Bus prende fuoco al capolinea, paura per i passeggeri

Torna su
TorinoToday è in caricamento