Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nicoletta ha squarciato il silenzio sulla repressione No Tav", Potere al Popolo in piazza per la Dosio

L'11 febbraio manifestazione di solidarietà a Torino

 

Un presidio in Piazza Castello a Torino per solidarizzare con Nicoletta Dosio - militante NO TAV portata in carcere il 30 dicembre - e per portare il carbone a magistratura e Governo. Autore del gesto dimostrativo sono stati i militanti di Potere al Popolo che hanno scelto per la loro protesta il giorno dell'Epifania, il 6 gennaio. 

"Abbiamo deciso di organizzare questa manifestazione per portare il carbone a chi a nostro avviso è stato molto cattivo. In questo caso parliamo della magistratura e del Governo che hanno deciso di arrestare Nicoletta Dosio e di condannare a 1 o 2 anni di carcere altri undici militanti NO TAV. Riteniamo che questa sia un'azione fuori dalla ragione", ha spiegato Alberto Bausola di Potere al Popolo. 

"Dare 1 o 2 anni di carcere per aver causato un danno economico di 700 euro a un ente che gestisce le autostrade è una cosa assurda. In questo Paese ci sono persone che rubano 49 milioni di euro a tutti gli italiani, persone che causano la morte di decine di cittadini perché risparmiano sulla manutenzione di un viadotto autostradale e non succede niente. Chi invece difende il proprio territorio dalla speculazione, dall'infiltrazione mafiosa e dalla devastazione ambientale viene condannato al carcere", ha continuato Alberto Bausola di Potere al Popolo.  

"Il gesto di Nicoletta di rifiutare i domiciliari e di accettare con coraggio di finire in carcere serve a squarciare il silenzio su questa assurda repressione che il Movimento NO TAV subisce da tanti anni. Abbiamo sentito Nicoletta, ha già avuto modo di solidarizzare con tanti detenuti", ha concluso Alberto Bausola di Potere al Popolo. 

L'11 febbraio a Torino è prevista una manifestazione NO TAV di solidarietà in Piazza Adriano. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento