Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Metrò Torino, linea 1: la talpa Masha spunta alla stazione Italia 61

 

Una nuova tappa dell'opera di prolungamento della metropolitana di Torino. Lunedì 2 ottobre La Talpa Masha, l'enorme macchinario che sta bucando il sottosuolo torinese, è arrivata alla stazione “Italia 61-Regione Piemonte”, la nuova fermata a metà tra il capolinea attuale e quello definitivo.

La macchina ha realizzato sinora 834 metri di scavo. Ma prima di veder viaggiare i treni sull’ultimo tratto del metrò ci vorranno ancora quasi due anni. Le ultime due stazioni, infatti, apriranno i battenti nel secondo semestre del 2019 e non nell’estate del 2018, come era inizialmente previsto da InfraTo, la società che sta realizzando il prolungamento.

Una volta finito lo scavo della galleria, a fine anno, ci vorranno ancora 12 mesi per ultimare i lavori di allestimento delle stazioni e degli impianti. Si arriverà così al Natale 2018, e a quel punto bisognerà fare gli allacciamenti tra la nuova e la vecchia linea; un'operazione che richiederà il fermo temporaneo della metropolitana da Porta Nuova al Lingotto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento