Martedì, 26 Ottobre 2021

Tende da campeggio, coperte e cibo in rettorato: gli studenti occupano l'Università | VIDEO

I motivi della protesta

È da martedì che alcuni studenti universitari hanno occupato il rettorato dell'Università di Torino. L'azione è scattata in concomitanza con l'approvazione, da parte del Senato Accademico, del regolamento per gli esami online con un sistema di proctoring.

Il sistema di proctoring servirebbe a monitorare il comportamento degli studenti durante gli esami orali, ma il software creerebbe alcuni problemi come spiega Mattia Pancher di Studenti Indipendenti: "Da un sondaggio del consiglio studenti risulta che il 30% degli studenti non avrebbe una connessione adeguata al software". 

"Chiediamo che si possa scegliere di non effettuare gli esami in modalità proctoring con un'autocertificazione che dimostri l'impossibilita dello studente di usarlo e che se un esame salta per problemi tecnici sia ricalendarizzato entro 2 o 3 giorni dalla fine dell'appello", hanno spiegato gli studenti che hanno poi sollecitato l'Università ad assumere "misure urgenti a fronte delle difficoltà di questi mesi, prima fra tutte il semestre bonus, garantendo la proroga della sessione primaverile fino all'estate con un appello estivo per tutti per recuperare gli esami che hanno avuto problemi a causa della pandemia".

Altre richieste che la Dad non sia sostitutiva della didattica in presenza, spazi per lo studio e per seguire le lezioni online e interventi sulle tasse universitarie. "Finché non avremo risposte concrete porteremo avanti la mobilitazione", annunciano gli studenti, ancora in attesa di poter consegnare le loro richieste al rettore Stefano Geuna. 

Video popolari

Tende da campeggio, coperte e cibo in rettorato: gli studenti occupano l'Università | VIDEO

TorinoToday è in caricamento