Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ex portiere del Toro riparte dalla squadra di calcio delle Vallette: "Obiettivo competere con le più forti"

Sarà direttore tecnico della Fc Torinese 1894

 

Fino a due anni fa quello della Fc Torinese 1894 era un marchio storico del calcio italiano dimenticato. Poi Sante Squillace, attuale presidente della società calcistica, ha deciso di farlo rinascere e in due anni ha pensato un progetto talmente ambizioso per il suo club da portare addirittura Stefano Sorrentino, l'ex portiere del Toro, in oro-nero. 

Per chi non lo sapesse l'Fc Torinese 1894 è il club dal quale nacque il Toro, la squadra granata. Dall'anno in cui nacque il Torino però dell'Fc Torinese 1894 non vi furono più notizie e così due anni fa l'idea di far risorgere questo marchio storico del calcio italiano secondo, per vecchiaia, solamente al Genoa. 

Il quartier generale dell'Fc Torinese 1894 sarà in via Gladioli nel quartiere Vallette: "Questa è una periferia bistrattata. C'è tanto da lavorare, ma la gente qui può dare tanto. Noi non ci nascondiamo e vogliamo diventare la terza realtà calcistica di Torino", racconta Squillace. Per farlo è stata messa mano al portafogli per rimettere in sesto l'impianto sportivo che è fermo da cinque anni ed è stato lasciato abbandonato, ma sono stati chiamati anche nomi importanti del calcio italiano. 

Tra questi quello di Stefano Sorrentino che avrà il ruolo di direttore tecnico: "È un nuovo ruolo ed è un anno zero. Gettiamo le basi per creare qualcosa di importante. Io sto cercando di mettere a disposizione la mia esperienza. Sono all'inizio e mi sono sempre visto come un dirigente, ma non come un allenatore".   

Impossibile non chiedere all'ex numero uno granata un giudizio sul momento del Toro: "Penso che il campionato debba finire il prima possibile. Mettere un punto e gettare le basi per la prossima stagione. Il Toro è da più di un anno che è in campo perché sono stati i primi a iniziare. Hanno bisogno di mettere un punto a questo campionato", ha concluso Sorrentino. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento