Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stefania Rocca: "Torino, città che sa ricostruirsi. Mi piacerebbe interpretare una donna torinese"

 

Inaugura questa sera - martedì 5 marzo - la diciottesima edizione del gLOCAL FILM FESTIVAL che si terrà al cinema Massimo di Torino dal 5 al 10 marzo. Madrina d'eccezione della serata inaugurale sarà Stefania Rocca, attrice torinese, che assisterà alla proiezione di Nirvana, film di Salvatores di cui fu protagonista. 

"Io ritrovo a Torino la capacità di ricostruzione sempre. Mantiene la tradizione, ma va avanti con determinazione verso un mondo innovativo e più creativo. Mi piacerebbe girare un film a Torino. Vorrei fare un personaggio femminile torinese. Possibile che gli ultimi personaggi femminili torinesi risalgano alle amiche di Bertolucci?" - ha commentato parlando del suo rapporto con la città. 

Il gLOCAL FILM FESTIVAL terminerà il 10 marzo e verranno proiettati 59 produzioni locali: "È un modo di fare sistema. Il fatto che Torino e Piemonte cerchino di fare sistema creando realtà locali è importante. Il problema è che in Italia non si fa sistema e non abbiamo la forza di competere con Paesi che sistemi lo fanno". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento