Domenica, 25 Luglio 2021

Una statua gigante di Ronaldo per attirare l'attenzione: "L'esca per parlare di violenza sulle donne"

L'idea del presidente dell'Associazione Nuovi Orizzonti

"Se realizzo una statua di Cristiano Ronaldo a dimensione naturale e provo a donargliela magari qualcuno finalmente mi ascolterà", è questo quel che ha pensato Davide Insinna, presidente dell'Associazione Nuovi Orizzonti quando si è trovato davanti all'indifferenza di media e istituzioni sul tema della violenza di genere. 

Nuovi Orizzonti è infatti un'associazione che con il calcio non ha nulla a che fare perché si occupa di violenza sulle donne. Insinna ha chiuso dentro il proprio cassetto un progetto ambizioso: la realizzazione nel torinese di un centro nazionale di accoglienza per le donne vittime di violenza. Il terreno sul quale costruirlo lo avrebbe già individuato e sarebbe a Collegno. 

E cosa c'entra CR7? Insinna costruendo la statua di Ronaldo (interamente fatta in polistirolo e indurita con una resina speciale) ha attirato l'attenzione sul suo progetto, adesso quella stessa statua vorrebbe regalarla al campione della Juventus e vorrebbe anche chiedergli di farsi portavoce del problema. 

Si parla di

Video popolari

Una statua gigante di Ronaldo per attirare l'attenzione: "L'esca per parlare di violenza sulle donne"

TorinoToday è in caricamento