Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risse, scippi, aggressioni sotto casa: i residenti del quartiere sono in balia dei violenti

La prima denuncia nel novembre 2017

 

Risse, scippi, aggressioni fisiche e verbali. Ogni sera l'area intorno all'Asl di via Montanaro a Torino diventa terra di nessuno. A farne da padroni personaggi loschi che vivono di spaccio e prepotenza. I residenti, rintanati nella propria casa, sono esasperati. 

Immagini, quelle che abbiamo pubblicato, che sono state realizzate da un residente della zona e che riprendono serate differenti durante le quali l'epilogo è sempre lo stesso: una rissa, scambio di droga e violenze. 

"Buonasera, vi scrivo sempre dalla amata zona Barriera di Milano", ci scrive il lettore, "Ogni sera vediamo risse, scippi aggressioni sia verbaili che fisiche a persone che passano tranquillamente per le strade, tutto questo non è tollerabile. Basta, siamo stanchi. Ormai anche l’intervento della Polizia di Stato non serve più a nulla il problema è a monte: vogliamo le istituzioni che ci hanno promesso che avrebbero ripulito il nostro quartiere, invece continuiamo a vivere nel degrado e nel terrore". 

La prima segnalazione che il nostro giornale ha ricevuto è datata novembre 2017; nel gennaio del 2018 abbiamo raccontato nuovamente la vicenda. A due anni di distanza nulla è cambiato. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento